Quali fiori regalare per un lutto

La vita è fatta di gioie e dolori e, se è semplice e piacevole essere partecipi alla gioia di qualcuno, è, al contrario, difficile e doloroso partecipare al dispiacere di chi sta vivendo un lutto. E alcune volte proprio non si trovano le parole adatte per esprimere il nostro dolore e la nostra vicinanza e si teme di compiere un gesto “fuori luogo”. E’ facile cadere nelle solite frasi banali e scontate quando si parla di morte.

Mandare un messaggio floreale è forse il modo più discreto per essere vicino a qualcuno senza essere invadenti. Ci sono fiori che simboleggiano proprio il dolore ed il dispiacere per la perdita di qualcuno, che sanno esprimere il cordoglio e la vicinanza. Fiori che dicono “ti sono vicino”, “quando vuoi ci sono” senza fare apparire queste frasi dette così tanto per dire. Il mazzo in questi casi dovrà essere il più semplice possibile, niente fiocchi o carte carte festose ma piuttosto una confezione sobria e discreta. Il crisantemo è il fiore che in Italia rappresenta il lutto ed è quindi adatto per questa circonstanza. Ma anche il bucaneve è capace di esprimere appieno la vicinanza di un amico. Il bucaneve esprime consolazione e presenza costante. Il ciclamino indica la rassegnazione e simboleggia l’addio.

E’ anche usanza regalare fiori destinati alla persona scomparsa basandosi sulle caratteristiche della stessa: quindi se il lutto riguarda una donna giovane si può optare per dei gigli o per delle rose chiare, rosa o bianche. In linea di massima i colori chiari, in particolare per gigli e rose sono adatti alle persone giovani indipendentemente dal sesso. Se, al contrario, il triste evento riguarda una persona anziana i

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>